Cerca nel blog...

venerdì 25 giugno 2010

Riflessioni odierne...

Non è questione di pessimismo ma di realismo quello che credo stia accadendo sul nostro pianeta. E pensare che da molti anni ricercatori complottisti (ex eretici) più o meno famosi prevedevano catastrofi, disastri, crisi, ecc... Molti scettici che prima ridevano ora si ricredono o rimangono nascosti dietro egoismi, dogmi e paraculi vari.
Negli ultimi decenni si sono susseguiti un elevato numero di eventi negativi nel nostro mondo, sfociando con l'ultimo disastro ecologico del golfo del Messico che è di proporzioni gigantesche.
Ormai si è innescata una catena di eventi che probabilmente è difficile fermare se non con l'atto di volonta di ognuno. Le previsioni parlano della riduzione della popolazione del 90% entro qualche anno se ci va male, decine di anni se ci va meglio: vero o falso che sia dico sempre che è meglio essere preparati a tutto che non esserlo per niente.
D'altronde la nostra razza è una delle tante che ha calcato la Terra e quindi per un motivo o per l'altro tutto questo finirà, il quando non si sa perchè tutto è in continuo cambiamento ed evoluzione.
E' giunto anche il tempo di riconoscere persone da allontanare ed altre da avvicinare nella nostra vita, senza odio o rancore ma solo compassione perchè solo così tutti impareremo e capiremo. Una mia cara amica dice giustamente che bisogna guardare anche le piccole cose: azioni, parole, difetti o pregi che siano... ma a volte è altresì corretto dire che molto più difficile notare una montagna che uno spillo.
E' finito il tempo della preparazione ed è iniziato quello dell'azione e rivoluzione, con l'atto di volontà per un futuro armonioso e sereno che è adesso! Ma per fare questo bisogna essere Coscienza pura e libera da qualsiasi tipo di pensiero ingannatore instaurato nella mente e nell'Anima.
Cambia te stesso e cambierai il mondo, è proprio vero! :)

Serenità ed equilibrio... sempre!

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali