Cerca nel blog...

venerdì 27 maggio 2011

La nuova mappa 3d dell’universo


Gli astronomi britannici hanno svelato una nuova mappa 3d dell’universo, la più completa che sia mai stata vista. La mappa arriva a rappresentare stelle e pianeti fino a 380 milioni di anni luce, comprendendo 45.000 galassie vicine a quella nostra.
Dopo dieci anni di scansione dei cieli notturni il Fred Lawrence Whipple Observatory sul monte Hopkins in Arizona e il Cerro Tololo Inter-American Observatory in Cile sono riusciti a ricostruire una carta generale. Perché solo oggi? Quello che ha permesso di superare i limiti precedenti è stato l’utilizzo degli infrarossi nella scansione dei cieli. In pratica la luce infrarossa, che ha una lunghezza d’onda più lunga di quella della luce che vediamo normalmente, riesce a penetrare le nubi opache di polveri comuni nelle galassie. Così facendo sono riusciti ad avvicinarsi ancora di più alla Via Lattea, fortemente oscurata dalle polveri (fino ad oggi).


Una delle prime cose che hanno scoperto grazie alla nuova mappa 3d è che gli ammassi di galassie che non avevamo notato si aggregano in pareti e filamenti vastissimi. La galassia Shapley ad esempio è risultata due volte più grande di quello che si era stimato. Questa mappa quindi, oltre ad alimentare il desiderio di conoscere il luogo in cui viviamo (immaginiamo di non avere una mappa della terra), è uno strumento essenziale per capire il movimento di questo universo che continua ad espandersi. Karen Master dell’Università di Portsmouth in Inghilterra spiega che il movimento dell’universo dipende dalla gravità. Ma quello che stanno cercando di studiare da anni è l’origine di questa gravità, dove sta la massa centrale. La nuova mappa 3d ha già dato una piccola spiegazione, afferma l’astronomo: sembra infatti che la Via Lattea eserciti una notevole forza gravitazionale. E questo potrebbe essere un punto di svolta.

fonte:
http://www.iljournal.it/2011/la-nuova-mappa-3d-dell%E2%80%99universo/236706

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali