Cerca nel blog...

giovedì 17 novembre 2011

Personale esperienza con Asus e assistenza Mediaworld

Ho aspettato molto tempo per scrivere questa storia che ha dell'assurdo: protagonista il mio portatile Asus G1s! (quello che ho scritto sotto è la mail che ho spedito ad Asus (ci saranno errori perchè ho scritto di botto ma credo di essere stato sufficientemente chiaro).
Spett. Asus, avrei da scrivere un papiro di molte pagine ma cercherò di riassumere. Ho acquistato il portatile Asus G1s il 9 di agosto 2008 a Mediaworld di Udine, col sistema operativo Vista. La via Crucis di questo povero "pseudo" computer è iniziata con l'assistenza (al Mediaworld di Monfalcone) per il cambio del touchpad che non funzionava e dell'intera tastiera in quanto non funzionavano alcuni tasti (non per mio maltrattamento). La seconda volta in assistenza sono stati sostituiti tutti i componenti (hard disk, scheda madre e non so che altro). Praticamente di originale è rimasto solo lo schermo. Qui ho aspettato più di un mese e mezzo per rivedere il computer per colpa della giacenza di moltissimi giorni in magazzino del Mediaworld... una cosa indecente a dir poco. Quindi dopo quasi 2 mesi mi ritorna il portatile praticamente nuovo, lo porto a casa dopo notevoli disagi e non funziona l'audio... provo un po' a smanettare l'audio ma niente da fare. Porto quindi nuovamente il pc a Mediaworld parlando col responsabile di Mediaworld, con l'informatico di Mediaworld chiedendo se è possibile una cosa del genere!!! Soliti scaricabarili e il pc parte per la terza volta in assistenza... ho aspettato una decina di giorni circa e finalmente il pc ritorna funzionante con audio, tutto sembra ok ma ho notato il pezzetto di plastica che chiude il notebook rotto! Ho detto vabbeh... non lo riporto per questa "sciocchezzuola" che comunque NON HO ROTTO IO. Veniamo ora a questo periodo: nuovamente avverto dei malfunzionamenti, un incubo totale.... il pc da poco formattato con Windows 7 iniziava a spegnersi spesso a schermo nero e a volte con la solita schermata blu, poi anche in questi giorni sento rumori maldestri meccanici dell'hard disk che tante volte all'ora si bloccava (internet o semplicemente quando era acceso), a volte riparte ed a volte si spegne... insomma un disastro. Impossibile lavorare serenamente con l'ansia che da un momento all'altro si potrebbe spegnere tutto. Pochi giorni fa sono andato ancora a Mediaworld descrivendo questo ennesimo problema e hanno costatato che si tratta probabilmente appunto di un malfunzionamento dell'hard disk. In questo periodo mi è scattato il terzo anno di garanzia (che dovrebbe ricoprire il 70% delle spese a carico della Asus). Sono estremamente arrabbiato, deluso, e fortemente preso in giro da Voi di Asus e dalla penosa assistenza Mediaworld. Dovrei far rispedire il portatile per COSA????? Chi me lo spiega??? E' un computer ormai fallato ma trattato GELOSAMENTE dal sottoscritto. Cosa dovrei fare? Sono tremendamente affranto e stufo di questa storia che ha dell'incredibile. Vedete di mettervi d'accordo con Mediaworld o con chi volete voi per darmi un'altra soluzione per questa via Crucis (sostituzione totale notebook, non so), altrimenti sarò costretto a prendere provvedimenti anche per danni morali e disagi assurdi. Ho tutte le carte (ma anche voi) che attestano quello che sto dicendo. Attendo una risposta, cordiali saluti. aggiornamento fine novembre 2011: quello che bisogna dire bisogna dirlo. Molte volte si scrive su internet per protestare e poche volte si scrive per ringraziare qualcuno. In questo caso devo dire che questa storia è finita bene contro ogni mia aspettativa. Infatti ho portato il portatile a Mediaworld a mostrare il problema al responsabile dei computer e dopo un'oretta di controlli mi ha escluso la possibilità di rottura di qualche componente hardware... incredibile ma vero, il tecnico così mi ha dato una dritta che si è rivelata efficacissima: aggiornare il software della chiavetta internet (TIM). La sera ho provato a fare quello che mi era stato detto e... magia!!! Il problema di rallentamento, spegnimento ecc... è scomparso! Tutt'ora navigo senza problemi in maniera liscia e tranquilla! Quindi ringrazio pubblicamente Damiano di Mediaworld Monfalcone per l'aiuto e la preziosissima dritta! Thanks! Tutto è bene quel che finisce bene! ;)

6 commenti:

  1. Mi dispiace per la tua esperienza negativa. Purtroppo anche io con mediaworld (on-line), ho avuto una pessima esperienza. Mi hanno venduto un nokia dualsim non funzionante dall'inizio, sono stati irreperibili per venirselo a ritirare, dopo ennesimi solleciti vengono a ritirarlo a casa mia e lo ri-consegnano ad un indirizzo errato (a 500km da casa mia)!! Questo è mediaworld, e la cosa più vergognosa è che non chiedono scusa ne vedono di risolvere il problema, se ne fregano. a volte basterebbe uno scusa e una maggior attenzione e rispetto per il cliente. certo non risolverebbe il problema, ma almeno gli salverebbe un pò la faccia!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver scritto la tua esperienza ahimè negativa pure la tua... il bello è che in molti si sono lamentati del pessimo servizio di assistenza (amici, ecc...). Io dico sempre: bisogna "intivare" un prodotto sperando che non si guasti, tutto li... ciò non toglie quanto scritto fino ad ora. Ad ogni modo non comprerò MAI più un prodotto costoso soprattutto dell'assistenza ma anche a causa dei prezzi che non sono sempre convenienti rispetto ad altri negozi di elettronica.
    Ciao e grazie :)

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Ovviamente è una vergogna! Ho comprato un asus zenfone 3 max, e per un semplice problema, non complesso e serio, ho scritto al supporto che per qualche strano motivo, il telefono non veniva riconosciuto da windows 10, dicendomi che non riusciva a trovare i driver. Questo mi portava a non poter trasferire file nel telefono dal pc. Ho chiesto aiuto al supporto, e per farla breve, non ho avuto nessun aiuto, liquidandomi con “non ci sono driver da installare, il telefono lo inserisci e in automatico ti si connette al pc”. Potrebbe essere, ma non nel mio caso. Sto ancora aspettando notizie da loro, dopo l’ultima email inviata. NON RISPONDONO, E MI IGNORANO! VERGOGNA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'assistenza in Italia anche in garanzia è pressochè assente ed imbarazzante... grazie per la tua testimonianza. ;)

      Elimina

Visualizzazioni totali