Cerca nel blog...

lunedì 7 maggio 2012

Cambia vento in Europa, in Italia ma... Gorizia rimane una città "vecchia"

Un segnale non fortissimo ma significativo del voto europeo e italiano che indica la sinistra come guida in questo "strano" 2012. Si tinge di rosso un po' ovunque fatta eccezione per Gorizia che classifico come "anziana" e senza voglia di cambiare pagina dopo 5 anni di centrodestra. Un sindaco (settantaquattrenne) che ha fatto belle cose riqualificando il centro, ma facendo fuggire i giovani da Gorizia e operando altri sprechi che sono sotto gli occhi di tutti, in primis lo sventramento della collina per l'ascensore al Castello.

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali