Cerca nel blog...

sabato 3 agosto 2013

Isonzo, ci risiamo…

DI STAFF PUBBLICATO SABATO 3 AGOSTO 2013
Puntualmente come ogni estate particolarmente torrida l’Isonzo va in secca con tutte le conseguenze, dall’approvvigionamento idrico alla “salute” del fiume sacro alla Patria.Dal ponte di Sagrado in giu’,segnala e testimonia con foto il sito web “Vivi Sagrado”,e’ ridotto a un rigagnolo.Il caldo e la siccita’ degli ultimi tempi, una delle cause,ma la principale resta quella annosa, mai risolta, del rilascio delle acque dalla diga di Salcano in territorio sloveno.In base agli accordi tra i due Paesi la portata minima dell’acqua,ovvero i metri cubi da rilasciare dovrebbero essere 25 al secondo.Ma quasi mai avviene.Negli ultimi due giorni la portata e’ sempre stata tra i 18 e i 19 metri cubi.E’ chiaro che i nostri vicini prima pensano ai loro fabbisogni,non ultima la centrale idroelettrica di Salcano che fornisce energia a Nova Gorica e dintorni,e poi ai nostri.Salvo,in caso di piene,effettuare,spesso senza preavviso,rilasci monstre pericolosi.Un problema annoso,dicevamo,che il ministro dell’ambiente del Governo Monti,aveva assicurato avrebbe affrontato decisamente,assieme all’altrettanto annoso della costruzione del depuratore in territorio sloveno,durante i lavori della commissione mista italo-slovena.Nessuno ha avuto notizie e visto quello che accade nuovamente,riteniamo tutto sia rimasto allo status quo.E le conseguenze ricadono su di noi:irrigazione scarsa e conseguenze per l’agricoltura e il patrimonio del fiume che si logora sempre piu’.Visto che sempre da anni si continua a dibattere su un bacino di rifasamento nel tratto Goriziano del fiume,non resta altro che sperare che attorno al 10 agosto arrivino i previsti temporali.Acqua e frescura dovrebbero essere assicurati.Intanto anche ieri nella nostra citta’(sempre la piu’ calda) si e’ boccheggiato:ben 34,6 gradi di massima. E oggi si dovrebbe arrivare ai 35,e domani,la giornata piu’ torrida,oltre.

http://www.fogliogoriziano.com/gorizia/isonzoci-risiamo/

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali