Cerca nel blog...

martedì 19 novembre 2013

Tempeste devastanti colpiscono gli Stati Uniti e anche la Sardegna

Una sequenza di tempeste devastanti colpiscono gli Stati Uniti
Il Servizio meteorologico statunitense domenica pomeriggio aveva diramato un’allerta per una situazione «molto pericolosa» per tornado e tempeste con venti violentissimi di oltre 200 km/h, che stanno tormentando dieci stati del Midwest, esponendo a un rischio significativo quasi 53 milioni di persone. Gli Stati a rischio maggiore sono Illinois, Indiana, Michigan, Ohio, Wisconsin, Iowa e Missouri. Le tempeste si stanno spostando verso Est e nella giornata di lunedì potrebbero svilupparsi tornado anche vicino alla costa del New Jersey e nell’area di New York .
Siamo in una situazione molto pericolosa, che è appena iniziata“, ha detto, all’agenzia giornalistica Reuters Laura Fertzioni, Vice Direttore del Servizio Meteorologico Nazionale.
Secondo il Corriere.it è proprio grazie a questo allarme diramato per tempo il bilancio – pur se pesante – è meno grave di quanto avrebbe potuto essere vista l’estensione dell’area a rischio. Al momento si registrano 5 vittime accertate, decine di feriti e alcuni dispersi, tra i quali un bambino di 10 anni. Le vittime si sono verificate nel centro e nel Sud dell’Illinois: nella contea di Washington, l’area più colpita. L’epicentro della tempesta è infatti tra Illinois, Indiana e Ohio, una zona dove vivono circa 18 milioni di persone.
La cittadina dell’Illinois ,16mila abitanti, che porta lo stesso nome della capitale degli Usa , è stata la più colpita: il tornado ha fatto saltare linee elettriche, sradicato alberi e provocato la rottura di condotte del gas, interi isolati sono stati rasi al suolo. Il funzionario Tyler Gee ha raccontato alla televisione WLS-TV di essere uscito subito dopo il passaggio del tornado: «Non riuscivo neanche a dire in che strada mi trovassi, tutto completamente raso al suolo, alcuni quartieri in città, centinaia di case»
Redazione Segnidalcielo



(ANSA) - ROMA, 19 NOV - Altre tre persone sono state trovate morte dai soccorritori a Torpè, uno dei comuni sardi più colpiti dall'ondata di maltempo. Il bilancio ancora provvisorio sale cosi' a 12 vittime.

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali