Cerca nel blog...

giovedì 4 settembre 2014

Calorie alimentari: ingrassano di più 100 calorie di zucchero o 100 calorie di uva?

Immagine uva e zuccchero

Da un punto di vista "gravitazionale", se lanciate da una medesima altezza, la differenza è nulla, mentre se lanciate nel nostro stomaco...la differenza può essere abissale.
DEFINIZIONE DI CALORIA
La caloria è una semplice unità di misura dell'energia e viene definita come la quantità di energia necessaria per aumentare la temperatura 1g di acqua di 1 grado centigrado.
DOVE è CONTENUTA QUESTA ENERGIA?
Questa energia è chiaramente contenuta nel cibo che quotidianamente assumiamo e che ci permette di restare vivi e svolgere le funzioni vitali.
Aplicandon il concetto di caloria al ns corpo viene più semplice pensare che se assumiamo più calorie di quante ne consumiamo il risultato è un aumento di peso (maniglie,ciambelle ect ect dell'amore), al contrario invece una diminuzione.
Il concetto è apparentemente logico e comprensibile ma per fortuna superato dal tempo e dagli studi degli ultimi anni.
Le calorie sono tutte uguali solo in condizioni di"laboratorio" dove le nostrte 100 calorie di zucchero e di uva sono identiche dal punto di vista energetico.
ALLORA DOV'E' IL TRUCCO?
Nessun trucco e nessun inganno ma quando queste calorie vengono assunte dal ns organismo la situazione da "laboratorio" cambia radicalmente.
Le calorie vengono assorbite a velocità differente a seconda delle quantità di fibra, proteina, carboidrati, grassi e nutrienti contenuti nel cibo assunto. Queste specifiche miscele di molecole inviano complessi messaggi metabolici che gestiscono il reale effetto che queste calorie hanno sul ns corpo.
Facciamo qualche esempio; le calorie di una bibita gassata e zuccherata entrano nell'organismo a velocità elevatissime e non contengono alcun messaggio utile al ns corpo. Per cui dopo aver innalzato la glicemia e se non vengono rapidamente bruciate, le calorie in eccesso vengono immediatamente depositate come grasso. 
Le stesse calorie dell'uva entrano nell'organismo lentamente e accompagnate da una infinità di messaggi utili detti fitonutrienti, che trasportano informazioni vitali alle ns cellule. Per cui, agendo in modo leggero sulla glicemia, queste calorie con elevate probabilità, verrano utilizzate per produrre energia e solo una piccola parte residuale verrà immagazinata come grasso.
La morale di tutto ciò è che non dobbiamo fissarci sul numero totale di calorie ingerite quotidianamente ma capire da che alimenti provengono.

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali