Cerca nel blog...

sabato 4 ottobre 2014

NASA: come ti cambio le temperature dell'Antartico senza che te ne accorgi!

Nel 2005, la NASA, con un articolo dal titolo Antarctic Heating and Cooling Trends  dimostrava come l’Antartico negli ultimi 20 anni, sulla maggior parte della banchisa antartica la temperatura risultasse in calo!

aheat_printres_0005

Un anno prima, nel 2004, Gavin Schmidt (attuale capo del GISS), riferiva, con un articolo, che le temperature dell’Antartide “diminuivano in modo significativo!”
Shindell e Schmidt 2004
Shindell, DT, e GA Schmidt 2004 – Emisfero sud, risposta ai cambiamenti climatici dell’ozono e aumenti di gas ad effetto serra. Geophys. Res. Lett. 31, L18209, doi: 10,1029 / 2004GL020724.
“Mentre la maggior parte della Terra si è riscaldata rapidamente negli ultimi decenni, le temperature superficiali sono diminuite in modo significativo sulla maggior parte dell’Antartide. ”
Pubs.GISS: Abstract of Shindell and Schmidt 2004

Ma è chiaro che un Antartico in costante raffreddamento non giova alla causa del riscaldamento globale, inoltre non spaventa in alcun modo nessuno. Questo implica anche la rinuncia ai loro lauti finanziamenti da parte dei governi. Così nel 2007 hanno pensato bene di cambiare la storia dell’Antartico, quindi dall’effettivo raffreddamento registrato lo hanno per incanto trasformato in un riscaldamento.
Disintegration: Antarctic Warming Claims Another Ice Shelf : Feature Articles
wilkins_avh_2007 2
Questo quello che dice un trafiletto dell’articolo qui sopra: “Tra il 1981 e il 2007, la maggior parte dell’Antartide si è riscaldato. Porzioni dell’Antartide occidentale hanno sperimentato un particolare rapido innalzamento della temperatura. (NASA immagine da Robert Simmon, sulla base di dati provenienti da Joey Comiso, GSFC.)
Che questi signori si mettessero d’accordo! :D
http://stevengoddard.wordpress.com/2014/09/30/nasa-antarctic-temperature-fraud-2/

ENZO
ATTIVITA’ SOLARE

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali