Cerca nel blog...

giovedì 27 novembre 2014

Enorme aumento del manto nevoso autunnale degli ultimi 35 anni!!

La coltre di neve autunnale che ricopre l’emisfero nord è in costante aumento, diretta di gran carriera verso i livelli più alti di alcuni degli anni 70′, registrando rispetto al 1979 un cospicuo +30%.
Eppure negli anni 70′ una schiera di scienziati, in primis quelli filo governativi gridavano a gran voce al Global Cooling, con l’approssimarsi di una possibile era glaciale!

Ma ora che l’estensione in alcuni casi si fa via via più cospicua rispetto a quegli anni, gli stessi scienziati al contrario gridano a gran voce al Global Warming… :D
nhland_season4-1
E come al solito gli stessi scienziati o presunti esperti di settore, stanno molto attenti a non parlare di questa situazione quantomeno singolare e davvero incresciosa (per loro) dal punto di vista meteo-climatico, come potremmo accennare per altri record, per esempio dei ghiacci antartici da record o della forte ripresa di quelli artici. Al contrario si preferisce attrarre l’attenzione sul caldo che starebbe colpendo l’Australia!
Questo chiaramente perché distrugge la loro tanto piccola e falsa teoria del Global Warming e mantiene ancora a galla i loro finanziamenti che ancora una volta sono stati stanziati.
Insomma, alla fine la nuova regola coniata da questi presunti esperti, dove si dice che “fa più freddo perchè fa più caldo” potrebbe essere validata?
http://climate.rutgers.edu/snowcover/chart_seasonal.php?ui_set=nhland&ui_season=4

Enzo
Attività Solare

fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali