Cerca nel blog...

giovedì 21 maggio 2015

"Eh, cosa vuoi... si è sempre fatto così..."

stock-images-question-puppet-question-13884873.jpg
Una delle risposte più ignobili che possiamo ricevere, non c'è dubbio. Da un punto di vista "generale" è una frase che nasconde, nell'individuo che l'afferma, una superficialità disarmante. Non c'è una situazione o ambito specifico per cui viene pronunciata questa frase, ma si sente spesso nella società, dalla politica alla religione, dall'agricoltura alle interazioni umane, e così via. E' mantenere lo status-quo di qualcosa in cui crediamo più o meno consapevolmente, e non è affatto detto che sia vero, anzi!
Chi pronuncia tale frase? Sostanzialmente le persone senza spirito critico, senza idee e soprattutto chi ha paura del cambiamento, di cambiare idea o opinione approfondendo questo o un altro argomento, accrescere la conoscenza e consapevolezza interiore. Quindi il "si è sempre fatto così" andrebbe estirpato dalla mente quanto prima. Poi, se uno vuol provare a levare queste radici ok, ma se non riesce o non vuole, non avrebbe senso alcun dialogo costruttivo.
Esempio: è come se uno si lamenta di aver mal di testa e gli fai notare che sta continuamente sbattendo il capo contro il muro senza che ne sia consapevole!
Non facciamo quindi che affermazioni limitanti blocchino in qualche modo ogni sorta di nuova idea o progetto, valutiamo invece possibilità diverse, cambiando semplicemente la nostra personale visione delle cose, si apriranno porte che nemmeno immaginavamo di avere: le porte della Coscienza... Coscienza non vista come esterna, ma come noi stessi come Creatori della nostra realtà, in ogni singolo istante, nel qui e nel presente!

Felice giornata, buon tutto, evviva! :)

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali