Cerca nel blog...

giovedì 4 giugno 2015

La ricetta della rigenerante Miam-O-Fruit

Il corpo umano ha la capacità di rigenerarsi, a condizione che gli sia data la possibilità!!

Così qui, senza ulteriori indugi, la ricetta di Miam-O-Fruit of France Guillain:

1/2media banana o 1 piccola intera:
Dovrebbe essere bio o equo il più possibile!
Ci prendiamo cura di schiacciarla con una forchetta e non con un mixer, deve diventare liquida e cambiare leggermente colore deve ossidare un po' per passare allo stato di amido a quello proteico vegetale diventando anche più dolce e facilmente digeribile.

2cucchiai di olio di canapa di spremitura a freddo.
Questo olio ha il miglior rapporto qualità prezzo!
E' ben bilanciato di omega 3 e 6.

1cucchiaio di semi di lino per i neuroni e 1 cucchiaio di semi di sesamo per il calcio!
Devono assolutamente essere finemente macinati (in un macinino da caffè), perché non è possibile schiacciarli correttamente uno ad uno con i denti!
La loro macinazione non deve mai essere avvenuta oltre i 7 giorni prima del consumo, devono essere tenuti lontano dalla luce e dal calore, in vasi o barattoli sottovuoto (dopo tale tempo i semi, specialmente il Lino si ossida e diventa tossico, quindi fate attenzione!)
Non devono essere messi a bagno in questa ricetta!

1cucchiaio di una miscela di almeno altri tre semi oleosi:
Mandorle, noci, nocciole, semi di girasole, di zucca, anacardi, arachidi, noci macadamia, noci pecan, ...
Naturalmente saranno bio, naturali e quindi, non salati!

succo di 1/2 di limone
La presenza di vitamina C fresca in questa ricetta fa il lavoro della miccia che accende l'energia.
Non usate il succo di limone conservato in piccole bottiglie!
Se volete saperne di più, vi invito a leggere il  libro: Il metodo di Guillain, dove tutto è spiegato in dettaglio!

Frutta
Devono giostrare in questo preparato diversi tipi di frutta o pezzi di frutta di stagione, naturalmente!
Saranno tutti freschi e crudi.
Tuttavia, nessun frutto sarà rapidamente digerito, quindi non è consigliato utilizzare frutta come il pompelmo, arancia, mandarino,anguria e melone.


Su un piatto, schiacciare le banane e mescolare con l'olio e il succo di limone
Aggiungere i semi di sesamo e di lino tritati bene (in realtà dovrebbe essere polverizzati).
Quindi aggiungete i semi oleosi in pezzi o interi.
Cospargete la vostra frutta tagliata a pezzi (per gli adulti) o intera (per i bambini)!
È possibile aggiungere miele o polline fresco.
Preparatela in modo da farne qualcosa di bello da guardare, perché è importante!

Ricorda anche di mangiare in tranquillità ( non dimenticare!) Avendo cura di masticare ogni boccone (quindi insalivare bene e macinare il cibo prima di deglutire).
Ricordate che la prima fase della digestione avviene in bocca!
Può essere conservata in frigo per una settimana al massimo.


 

FONTE 

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali