Cerca nel blog...

domenica 19 luglio 2015

Astra, orizzonte aperto su centinaia di canali TV gratuiti via satellite

Annoiato della TV italiana terrestre? E stanco di pagare abbonamenti alle pay tv per vedere programmi interessanti? Con una parabola puntata su Astra puoi seguire gratuitamente i migliori canali televisivi europei e mondiali di informazione, spettacolo, sport e cultura.

L’Italia ha una grande offerta di canali televisivi free sul digitale terrestre: si può fare zapping per lungo tempo ma nessuno sembra davvero soddisfatto della qualità offerta da tutti questi canali. Spesso, in cerca di contenuti di qualità (e magari anche in alta definizione per mettere a frutto l’investimento sostenuto per l’acquisto di un televisore HD) si finisce per abbonarsi a una pay tv. Ma l'alternativa gratuita c'è già e si chiama Astra, il satellite posizionato a 19,2° Est
Grazie ad Astra, per esempio, si possono seguire molte trasmissioni sportive (dal calcio internazionale all'atletica e altri sport sui canali tedeschi) oppure vedere in diretta grandi avvenimenti che in Italia sono solo sulle pay tv. Il tutto spesso in Full HD. Senza contare il grande contributo nell'apprendimento delle più importanti lingue straniere come inglese, tedesco e francese. Tutto a portata di telecomando per creare il proprio palinsesto personale di ogni giorno.

Cos’è Astra e come ricevere i suoi canali

Astra è uno dei più importanti operatori via satellite del mondo e distribuisce migliaia di canali televisivi e radiofonici su tutto il territorio europeo e mondiale. La flotta di Astra è composta da oltre 50 satelliti a disposizione di emittenti televisive, internet provider, operatori di telefonia e amministrazioni pubbliche. I satelliti che servono il territorio italiano sono quelli posizionati sui 19,2° Est e diffondono migliaia di canali tv e radio.
Per poter vedere tutti i canali televisivi disponibili sulla posizione 19,2° Est di Astra è sufficiente montare una parabola da 60 cm in qualunque luogo della penisola. Chi ha già una parabola (che probabilmente sarà puntata sul satellite Hot Bird), può semplicemente aggiungere un accessorio dual-feed, senza bisogno di aggiungere una seconda antenna o variare il puntamento della stessa. Come ultima cosa serve un decoder satellitare collegato al televisore oppure un televisore con decoder satellitare già integrato. Non servono invece abbonamenti, tessere o smarctam. Tutto molto facile ed economico.

Oltre 40 canali grauiti in HD

Abituati come siamo a poter vedere sul digitale terrestre solo quattro canali in alta definizione, e spesso con contenuti semplicemente "upscalati" dalla definizione standard, ciò che offre il satellite Astra è un vero paradiso. Basteranno alcuni nomi per stimolare l'interesse: si possono seguire in HD la BBC World News, i tedeschi Ard e ZDF oltre a tutte le tv regionali della Germania, i programmi per ragazzi di Kika, la cultura e lo spettacolo di Arte, i canali russi di RT e l'intrattenimento di Anixe, tanto per citare i canali più noti. Tramite la tessera TivùSat (e un decoder o TV compatibile) è anche possibile seguire in HD i tre canali RAI 1, 2 e 3. Da settembre Astra trasmetterà anche un canale in UHD nativo. Tanti canali con i quali si può finalmente sfruttare le migliori caratteristiche dei TV in alta definizione: era ora...

fonte 

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali