Cerca nel blog...

venerdì 24 luglio 2015

E s c r i p t a - In cima alla poesia

Segnalo questa bellissima pagina (web e facebook) di un amico veramente in gamba... ;)

DSCF5830

Escripta è un blog di poesia e per la poesia. Escripta è per la devozione alla parola, alle parole, al linguaggio, alla grafia. Proviamo ad immaginare una realtà priva della possibilità di nominare, spiegare, dire, indicare, esprimere.
La comunicazione è la struttura capillare che irrora e unisce l’interezza della nostra percezione, del vissuto e dell’esistenza.
Il linguaggio è il rizoma che impugna ogni manciata di terriccio della realtà, di per sé friabile e incompattabile e che ci permette di mantenere l’immagine di ogni scatola cinese anche quando tutte risiedono in quella più grande e quando ci sembra di aver capito che quest’ultima pure può essere contenuta in un’altra.
Il grafema è letteralmente il segno primo della presenza, di un’esserci cosciente, consapevole, della straordinaria capacità gemmatoria della mente che si astrae dalla sua natura dualistica attraverso un funzionamento binario che la conduce al paradosso, all’insicurezza, all’instabilità.
Lì, ai margini del dubbio si colloca la scelta, l’unica vera scelta degna di sfoggiare un significante così abusato dalle sedimentazioni calcaree che prosciugano e incrinano la fluidità del pensiero: fortificare ed edificare ogni terreno fino ad allora esplorato oppure dissolversi nell’abisso, senza potersi disgregare, dove la simmetria non dissocia ma allinea, dove ogni pronome è plurale. Eccolo quindi il varco: il superamento del dualismo attraverso la sua stessa trasposizione simbolica: il funzionamento a due, la coppia, l’unione, la connessione.
Rimaniamo affascinati dalla controlateralità encefalica, dalla plasticità cerebrale, dai voli pindarici che la mente ci offre; sono i precursori individuali che ci invitano a completarci, a sostenerci, a sognare. Insieme.
La poesia è la metafora inscritta nella condivisione, la traslitterazione della connessione e dell’appartenenza alla plenitudine.
Escripta è il soluto in una soluzione poetica.

web:

facebook:

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali