Cerca nel blog...

giovedì 27 agosto 2015

La goccia d'acqua Zen


b2ap3_thumbnail_greenme_goccia_20150717-184159_1.jpgUn maestro di Zen che si chiamava Gisan pregò un giovane studente di portargli un secchio d’acqua per raffreddare il suo bagno. Lo studente portò l’acqua e, dopo aver raffreddato il bagno, gettò a terra quel po’ d’acqua che era rimasta nel secchio.
 
 
«Stupido!» lo sgridò il maestro. «Perché non hai dato l’acqua rimasta alle piante? Con che diritto sprechi anche una sola goccia d’acqua in questo tempio?».
In quel momento il giovane studente raggiunse lo Zen. E cambiò il proprio nome in Tekisui, che vuol dire una goccia d’acqua.
- Una Goccia d'acqua Zen







FONTE - clicca per legger il resto dell'articolo 

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali