Cerca nel blog...

lunedì 8 luglio 2019

Rock the Castle 7/7/19 Castello Scaligero, Villafranca di Verona (VR)



 


 





















 

  




Una bella giornata quella del terzo ed ultimo giorno al Rock the Castle di Villafranca di Verona, nella splendida cornice del Castello Scaligero. Siamo entrati proprio sul finire dei Carved, gruppo di apertura della giornata. Mentre il caldo nel primo pomeriggio iniziava a farsi sentire, salgono sul palco i nostrani Necrodeath con una notevole performance. Arrivano poi gli Onslaught e anche loro, nonostante sia un gruppo anni '80, sferrano una prestazione ottima. Puntualissimi alle 17 salgono gli Overkill con un thrash senza fronzoli e con un cantante super! Mentre il cielo si sta annuvolando minacciosamente, la temperatura è decisamente più sopportabile. Alle 18.30 il palco è di Phil Anselmo & the Illegals, una scaletta dedicata ai celebri brani dei Pantera, una prestazione degna di nota per i moltissimi fans presenti. Alle 20 puntualissimi iniziano i Gojira, un gruppo death metal tecnico veramente interessante, ma più di qualcuno ha storto il naso poichè sembravano un pochino fuori luogo, dato che la giornata era più dedicata al thrash metal. Con circa una decina di minuti di ritardo iniziano i thrasher per eccellenza, gli Slayer! Che dire dopo averli visti per la quinta volta? Una performance pressochè perfetta sotto tutti i punti di vista, una scaletta varia, ma con i soliti classici che li hanno reso celebri in tutto il globo. Questo loro tour finale d'addio ha rattristato i numerosi fans accorsi a vederli (forse) per l'ultima volta, fatto confermato anche da Tom Araya che alla fine del concerto ringrazia, umilmente, tutto il pubblico presente a questo Rock the Castle 2019.

Qui sopra qualche scatto fatto col telefonino, per ricordare una giornata che sarà impressa nei cuori di molti. Lunga vita alla musica! :)

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali