Cerca nel blog...

sabato 12 gennaio 2013

Parla di ciò che ami...


Quando parli dei tuoi problemi economici, di relazione, di salute, o persino degli utili in ribasso della tua impresa, non stai parlando di quello che ami. Quando parli di un tragico fatto di cronaca, oppure di una persona o di una situazione che ti ha irritato o deluso, non stai parlando di quello che ami. Lamentarti della giornataccia che hai affrontato, di un ritardo a un appuntamento, di un ingorgo in cui sei rimasto
intrappolato, dell'autobus che hai perso significa parlare di ciò che non ami. Ogni giorno accadono molte piccole cose: ognuna di esse renderà più difficoltosa la tua vita se ti fai trascinare in discorsi che riguardano ciò che non ami.
Tieni a mente le buone notizie della tua giornata. Parla dell'appuntamento andato a buon fine. Del piacere di essere puntuale, di come sia bello godere di buona salute. Parla dei guadagni che vuoi realizzare, delle situazioni e degli incontri proficui di oggi. Devi parlare di ciò che ami se vuoi attrarre ciò che ami.
Ripetendo a pappagallo le cose negative che ti accadono e lagnandoti di quelle che non ami, ti metti letteralmente in gabbia. Tutte le volte in cui parli di ciò che non ami, aggiungi un'altra sbarra alla gabbia in cui ti rinchiudi, allontanandoti da tutto ciò che c'è di buono intorno a te.
Le persone con una vita meravigliosa, al contrario, parlano più spesso di ciò che amano. Così facendo, godono di un accesso illimitato al meglio della vita, e sono libere come gli uccelli che volano nel cielo. Per vivere un'esistenza meravigliosa, spezza le sbarre della gabbia in cui sei imprigionato: da' amore, parla solo di ciò che ami, e l'amore ti libererà!

Byrne Rhonda

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali