Cerca nel blog...

martedì 25 febbraio 2020

Uomo con respiratore facciale a Gradisca d'Isonzo. Altro che mascherina. Martedì grasso o psicosi da coronavirus?

2 commenti:

  1. All'inizio qualche anno fa, quando ho trovato il lavoro di Corrado Malanga, ero curioso, poi eccitato e quasi affascinato, poi mi sono dimenticato del suo lavoro e gli anni sono passati, ma pochi mesi fa, cercando un suo metodo per provare ad applicarlo , Ho trovato nuove informazioni, con una sua visione che ha attirato la mia attenzione e che si è scontrata con la mia nuova visione "maturata", indipendente e olistica. Ho iniziato a osservare e analizzare da una prospettiva nuova e critica. Ecco come è nata questa presentazione, spontaneamente, che condivido su queste pagine.


    Protezione dall'inquinamento 5G - Coronavirus


    * CROWN VIRUS E RADIAZIONI 4G, 5G, TELEFONI CELLULARI, WIFI, COMPUTER, ECC. *

    Spiegazione Dr. Joseph Mercola:
    https://www.sott.net/article/361010-Calcium-channels-free-radicals-and-the-effects-of-EMF-
    spiegato

    "Quando le tue cellule sono esposte a campi elettromagnetici (radiazioni elettromagnetiche dei telefoni cellulari,
    computer, TV, wifi, ecc. ) i canali del calcio si aprono, consentendo volumi
    ioni di calcio anormali nelle cellule, circa 1 milione di ioni al secondo
    per canale Ogni cella ha un sensore di tensione, una struttura che rileva i cambiamenti
    elettrico attraverso la membrana al plasma e apre il canale. I campi elettromagnetici funzionano
    del sensore di tensione per attivare il canale e aumentare radicalmente i livelli intracellulari
    in campi pericolosi. "

    Attenzione alle seguenti conclusioni scientifiche sull'altro coronavirus SARS (la sindrome
    respiratorio acuto e grave) che ha fatto molte vittime anni fa.
    La proteina SARS coronavirus 3a lega il calcio nel suo dominio citoplasmatico ... continua a leggere in:
    https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0168170214003293

    Se nel caso della SARS per coronavirus fosse successo, perché sarebbe diverso nel caso degli attuali CORONAVIURS?

    Lo sapevate che la città cinese di Wuhan era l'obiettivo principale della
    CORONAVIRUS, è stata una delle prime città con una copertura totale di 5G?

    Sia il 4G che il 5G che emettono una radiazione molto più forte, abbassano le difese del corpo contro le aggressioni esterne, in questo caso l'attuale coronavirus.

    Esistono metodi di protezione dalle radiazioni tecno-patogene (4G, 5G, telefoni cellulari, telefoni cordless, Wifi, computer, microonde, televisori, cavi elettrici?

    Ecco un metodo di protezione efficiente e comodo, un dispositivo con una tecnologia moderna, dhttps://sites.google.com/view/malanga-ojo-critico/protezione-dallinquinamento-5g-coronavirus?authuser=0i fabbricazione russa, che può sempre essere portato in tasca come un amuleto:

    RispondiElimina

Visualizzazioni totali